Da Derbent al Monte Elbrus – 01

Da diversi anni sto cercando di fare questo viaggio nel Caucaso settentrionale, ovvero Daghestan, Cecenia, Inguscezia, Ossezia del nord e Cabardino Balcaria. Ma per una ragione o per l’altra ho dovuto rinunciare, il più delle volte per mancanza di tempo.

Ma il Caucaso settentrionale mi ha sempre affascinato fin da piccolo, e questa sarà la grande opportunità di vedere tutto ciò che ho letto sui libri. Storia, cultura, religione, misteri, leggende, popoli e tanto altro saranno lì davanti ai miei occhi.

 

Il viaggio si svolgerà dal 15 al 30 settembre 2018, anche se in realtà , il viaggio è già iniziato. Un viaggio infatti comincia nel momento in cui si ci pensa (Fase 1), ed entra nella fase attiva, (Fase 2) quando si cominciano a fare le prenotazioni, ed è in questa fase che mi trovo adesso.

Non sarà di certo una passeggiata, in quanto i luoghi da vedere saranno tantissimi, ed il tempo a disposizione non è tanto. Molti km verranno fatti in fuoristrada in stradine di montagna, ma ne vale sicuramente la pena.

Il viaggio inizierà nella capitale del Daghestan, Makachkala, e si concluderà sul Monte Elbrus, la montagna più alta d’Europa, in Cabardino Balcaria, anzi per essere piu precisi  terminera a Mineralnye Vody  città della regione di Stavropol , dove ci sarà l ‘aereo per Mosca.

Le località che verranno visitate sono: Makhachkala, Sulak Canyon, Dubki, Sarykum, Derbent, Kubachi, Balkhar, Salta, Chokh, Gunib, Karadakh, Khunzakh, Botlikh, Kezanoy Am, Kezanoy , Khakmada, Itum Kale, Sharoy, Shatoy, Grozny, Argun, Khaybakh, Galanchodzh, e Mosca

Seguiranno altri blog con maggiori dettagli.

 

Davide Scalzo

Laurea in Economia e Commecio, Blogger e Traveller. I suoi interessi principali sono la storia, la geografia e la geopolitica. Segue con attenzione tutto quello che sta accadendo in Europa dopo lo scioglimento dell'Urss. Ha una grande passione per il Caucaso, "un'affascinante terra le cui origini si perdono nella leggenda... come le cime delle sue montagne svaniscono nelle nubi"